Nuovo servizio EXIT: suite office COLLABORA ONLINE

Il Cloud EXIT si dota di un nuovo servizio: la suite office Collabora Online!

Ma di cosa si tratta?
Collabora Online è una suite di applicazioni per la produttività in ambiente office basata sulla nota suite OpenSource Libreoffice. Avete presente Google Documents? Ecco qualcosa del genere però, al contrario di ogni sistema Google, questo è rispettoso della privacy di chi lo utilizza..

Consta di tre applicazioni:

  1. Editor di testo avanzato
  2. Foglio di calcolo
  3. Strumento per la creazione di presentazioni

Queste le caratteristiche generali:

  • Visualizza e modifica documenti di testo, fogli di calcolo, presentazioni e molto altro
  • Funzionalità di modifica collaborativa
  • Funziona con qualsiasi browser moderno, non è necessario alcun plug-in
  • Open Source

Supporto dei documenti:

  • Conservazione del layout e della formattazione dei documenti
  • documenti di testo (odt, docx, doc,…)
  • fogli di calcolo (ods, xlsx, xls, …)
  • presentationi (odp, pptx, ppt,…)

Come utilizzarlo?

Collabora Online è integrato ora nel Cloud EXIT, questo significa che è disponibile per tutti i soci EXIT, ma non solo, infatti un socio EXIT può creare un documento tramite Collabora Online e metterlo a disposizione di altri non soci EXIT sia per la sola lettura che per la modifica.

Ciò apre a diverse possibilità, per esempio un socio EXIT può creare un proprio foglio di calcolo per il suo GAS, dove raccogliere gli ordinativi e le richieste degli altri membri del GAS e questi non dovranno necessariamente iscriversi a EXIT per interagirvi. Il tutto in totale privacy senza dover comunicare nulla a Google o chicchessia..

Possiamo creare documenti ed esportarli in vari formati, pdf compreso e possiamo semplicemente fornire il link di questi documenti ai nostri amici o collaboratori.

Ma come creare un documento con Collabora Online?
Ecco come:

Dopo esservi autenticati con il vostro nome utente nel cloud EXIT, avrete più percorsi che vi permetteranno di realizzare un nuovo documento collaborativo.

a) cliccando sul pulsante “+” posto in alto a sinistra,come da immagine sottostante:

 

 

 

 

b) selezionando successivamente la tipologia di documento desiderato, tra i tre possibili:

Testo

 

 

 

 

Foglio di calcolo

 

 

 

 

Presentazione

 

 

 

 

In alternativa possiamo dirigerci all’interno di una delle nostre directory ove abbiamo in precedenza caricato alcuni documenti creati con LibreOffice piuttosto che con altre suite ufficio, e semplicemente cliccarvi sopra

 

 

 

 

Ancora, cliccando su uno dei documenti recenti che vengono elencati in testa all’interfaccia del cloud

 

 

 

 

CONDIVISIONE

Possiamo inoltre decidere di attivarne la condivisione, semplicemente cliccando sul simbolo di condivisione

 

ATTRIBUTI DELLA CONDIVISIONE

e dalla finestra che si apre decidere se rendere il documento editabile oppure se da proteggere con password

 

 

 

 

Come sempre, per ogni domanda non esitate a scrivere in lista EXIT 😉

FreedomBox, cos’è?

Ho ricevuto da un’amica la domanda di spiegazioni su FreedomBox, e riporto qui le considerazioni che ho raccolto.

Come dico spesso alla fine delle mie presentazioni, non siamo soli. C’è una miriade di progetti che, come noi si oppongono alla Bestia, e al controllo commerciale, politico e sociale che c’è dietro. Questi progetti consentono ai propri utenti di sfuggire alla pletora di servizi gratuiti per smartphone ovvero al data mining, alla censura e alla Leggi tutto “FreedomBox, cos’è?”

Registra un tuo nuovo id Jabber per conversare “in tutta privacy”con amici e familiari!

Come già saprete, i servizi EXIT (posta elettronica, cloud e chat privata) sono pienamente operativi!

La cosa che forse non sapete ancora è che il “Direttivo EXIT” ha stabilito la gratuità, fino ad esaurimento scorte,  dei nuovi account Jabber/XMPP (Conversations su Android per intenderci). Ciò essenzialmente per favorire la diffusione di questo strumento di comunicazione che noi reputiamo molto efficiente sul piano della privacy e molto usabile.

Conversations per Android è di fatto un emulazione di Whatsapp, un applicazione per l’instant messaging con due importanti differenze:

  1. di essere progettato con tecnologia OpenSource (per cui con codice trasparente)
  2. permettere la gestione autonoma del flusso e dello stoccaggio delle comunicazioni/allegati. Ossia permettere la realizzazione di un server autonomo con caratteristiche proprie e dunque private. In parole povere: noi non sappiamo cosa Whatsapp faccia con i nostri dati, sappiamo invece cosa ne faremo noi dei vostri: nulla, lutho, näischt, leai se mea, ഒന്നും, hech nima, ничего, 没什么, لا شيء !

Vi suggeriamo pertanto di approfittarne e di far sapere anche ad amici e parenti di questa opportunità.
Andate dunque nella nostra pagina Contatti e “richiedete subito la vostra copia” 😉

PS
Usate meno e usate meglio la tecnologia

Conversations Web